Salta il menu

Strumentista di Sala Operatoria

Sito Web sull'Assistenza Chirurgica
Home >> Note Operative > Uso degli Steri-Strip

       

Uso degli Steri-Strip

Gli Steri-Strip, che possono avere altri nomi a seconda del produttore, sono strisce adesive sterili, di vario materiale. Vengono usati per approssimare i bordi di ferite e lacerazioni. In chirurgia vengono usati per avvicinare i lembi di piccole ferite per cui si desideri limitare l'impatto estetico. Rappresentano una valida alternativa alle normali suture, quando la ferita non sia sottoposta a tensioni o quando non vi sia alcun rischio di infezione. Oltre ad essere impiegati per chiudere una ferita quale unico mezzo di sutura, possono essere impiegati anche come ausilio complementare ad una sutura classica.
Evidenze cliniche hanno mostrato che ferite chiuse con l'uso di queste piccole bande adesive, può creare una maggior forza tensile in meno tempo rispetto alla normale sutura. La compressione viene applicata in modo uniforme alle fibre di collagene, favorendo un rapido orientamento delle fibre, incrementando la forza tensile.
Le ferite trattate con gli Steri-Strip resistono più decisamente alle infezioni, rispetto alle ferite trattate con suture classiche. Inoltre il paziente preferisce questo tipo di trattamento, per la paura della rimozione dei punti di sutura, tuttavia questo tipo di sutura non può coinvolgere i tessuti profondi e non possono controllare il sanguinamento.
Per queste due ultime ragioni, gli Steri-Strip si applicano su ferite di cui sia stato suturato il sottocute e dove l'emostasi sia adeguata. Essi possono sostituire i punti metallici o le normali suture quando queste vengano rimossi in quarta o quinta giornata postoperatoria. L'effettiva porosità degli Steri-Strip consentono alla ferita di asciugarsi in modo più efficiente e favorire la cicatrizzazione.

*

Come usarli

  1. Usare la tecnica asettica, rimuovete una estremità del cartoncino di supporto, in modo da esporre le estremità delle singole strisce
  2. Con l'aiuto di una pinza afferrate una estremità di una striscia e distaccatela dal cartoncino di supporto, senza arricciarla
  3. Applicate l'estremità libera alla cute attorno alla ferita, in modo che la striscia si disponga trasversalmente alla ferita stessa. Naturalmente la cute deve essere ben asciutta.
  4. Con una leggera trazione fate aderire la striscia alla cute in modo che i lembi della ferita siano ben adesi tra loro, quindi completate l'applicazione
  5. Applicate le altre strisce in base alle esigenze


*Questa pagina ti è stata utile?
Scrivi all'autore per esprimere il tuo giudizio e i tuoi suggerimenti, indicando il titolo di questa pagina.
Grazie :-)

Strumentista di Sala Operatoria