Salta il menu

Strumentista di Sala Operatoria

Sito Web sull'Assistenza Chirurgica
Home >> Chirurgia Generale Videoassistita > Riparazione di laparocele

Riparazione di laparocele

Plastica ricostruttiva di laparocele addominale con posizionamento di rete protesica.

1. Strumenti ?

  • VideoLaparo
  • Thermos
  • Suture Passer per richiamare i fili di ancoraggio delle reti

a

2. Garze ?

  • Flanelle laparotomiche
  • Garze 7.5 x 7.5

3. Teleria ?

  • Teleria per produrre un campo che lasci esposto tutto l'addome, dall'apofisi xifoide al pube e da un fianco all'altro


A. Sopra l'ombelico; B. Sotto la linea arcuat

4. Fili Sutura e Lame ?

  • Lama 11 (per l'ago di Verres se impiegato e per il suture-passer), 10 (per gli accessi dei trocar)
  • Sutura per la cute
  • Ago da puntura spinale per definire il perimetro del difetto

5. Presidiato ?

  • Copritelecamera
  • Matita dermografica per marcatura del perimetro del difetto
  • Trocar 10/12 x 2
  • Trocar 5 x 1
  • Protesi a doppio strato
  • Protak 5mm o altro sistema di fissazione della rete

6. Annotazioni

  • Introdurre SNG e chiedere se necessario inserire il catetere vescicale
  • Controllo della colonna video
  • Al momento dell'applicazione dei punti di fissaggio della protesi, è possibile abbassare la pressione endoaddominale a 8 mm/Hg

7. Letto e Posizioni

  • Letto normale SENZA cuscino Vac Pak
  • Decubito supino, arto superiore destro abdotto per via venosa, arto superiore sinistro sollevato su reggibraccio a ponte
  • Paziente sul bordo sinistro/destro del letto a seconda della posizione del chirurgo operatore

8. Descrizione dell'intervento

  1. Accesso non-ombelicale, con trocar da 10, per inserimento ottica
  2. Insufflazione a 3 litri/min e posizionamento del paziente
  3. Accessi ulteriori a discrezione del chirurgo
  4. Esplorazione del cavo peritoneale, isolamento del difetto, lisi di aderenze peritoneali con bipolare, forbici e grasper fenestrato
  5. Controllo dell'emostasi
  6. Delimitazione del perimetro con Ago da spinale e matita dermografica. Misurazione dei diametri maggiori con l'uso di aghi da spinale e inserimento del centimetro (opportunamente ridotto di larghezza) che viene temporaneamente fissato agli aghi.
  7. Cambio dei guanti
  8. Preparazione della protesi (in base alle scelte del chirurgo) e inserimento attraverso un trocar da 10.
  9. Posizionamento e dispiegamento della protesi con l'aiuto di due grasper fenestrati.
  10. Fissazione della protesi con punti di Protak o di altro sistema di fissaggio
  11. Chiusura dell'accesso iniziale con Ago di Bercy e prolene 0
  12. Conteggio di strumentario e garze
  13. Chiusura deli accessi

I Quaderni dello Strumentista
Chirurgia Generale Videolaparoscopica
130 pagine B/N Formato A4
Acquista su Lulu.com

Infermiere di Sala Operatoria
L'Arte di aiutare l'Arte
520 pagine B/N Formato B5 (25 x 17.60 cm.)
Testo formativo e tecnico per Infermieri di Sala Operatoria. Presenti concetti medico-legali, generici e specifici per l'attività infermieristica di Sala Operatoria.
Riccamente illustrato, consente di migliorare la formazione del personale neoassunto e dei partecipanti a Master relativi alle Aree Critiche.
Testo ideale per Master infermieristici.
Acquista in formato cartaceo su Lulu.com
Acquista in formato PDF su Lulu.com

Questa pagina ti è stata utile?
Scrivi all'autore per esprimere il tuo giudizio e i tuoi suggerimenti, indicando il titolo di questa pagina.
Grazie :-)

Strumentista di Sala Operatoria