Salta il menu

Strumentista di Sala Operatoria

Sito Web sull'Assistenza Chirurgica
Home >> Ortopedia & Traumatologia >> Anca > Artroscopia d'anca

Artroscopia d'anca

In questa pagina sono esposte delle indicazioni generiche riguardanti strumentario e svolgimento dell'intervento. Il lettore è quindi invitato a considerare questa come una linea guida sulla quale adattare il singolo caso e le abitudini procedurali e tecniche della propria realtà operativa.

L'artroscopia d'anca è un intervento mininvasivo che mira a ispezionare con visione diretta l'articolazione dell'anca al fine di rimediare ad alcune condizioni patologiche a carico della medesima.
Per la artroscopia di anca si impiega lo strumentario tipico, descritto dianzi, ma con caratteristiche, forme e dimensioni adeguate a questo tipo di artroscopia. Ogni equipe adotterà il kit scelto dal chirurgo che pratica questa chirurgia.
Le patologie che possono essere trattate con l'Artroscopia di Anca, sono le seguenti:

  • Impingement o conflitto femoro-acetabolare
  • Lesioni del labbro acetabolare
  • Corpi mobili intrarticolari ( condromatosi, fratture, estranei ecc)
  • Evacuazione di ematoma intrarticolare (ad es. post trauma)
  • Lesioni cartilaginee
  • Osteocondrite dissecante
  • Rottura del legamento rotondo
  • Artrosi in stadio precoce
  • Infezioni
  • Protesi d’anca dolenti
  • Sinoviti e artrosinoviti ( gotta e pseudo gotta)
  • Esiti di lussazione congenita dell’anca
  • Esiti di Perthes
  • Instabilità articolare 
Per quanto riguarda, invece, le patologie del compartimento periferico si può ricorrere a questa procedura in caso di:
  • Borsite trocanterica
  • Anca a scatto
  • Tendinopatie di medio e piccolo gluteo

1. Strumenti

  • Container con lo strumentario specifico per la procedura

2. Garze ?

  • Flanelle laparotomiche
  • Garze 10x10

3. Teleria ?

  • Il campo operatorio deve lasciare esposta tutta l'anca, a partire dalla cresta iliaca, per estendersi fino alla zona sottotrocanterica, al gluteo ed alla regione inguinale. I due operatori si pongono innanzi all'anca da operare e lo strumentista al loro fianco.
    La teleria sarà impermeabile, visto l'impiego abbondante di acqua.

4. Fili Sutura e Lame ?

  • Lama da 11 per gli accessi
  • Fili per la chiusura degli accessi

5. Presidiato ?

  • Matita dermografica per disegnare i punti di repere
  • Copri amplificatore di brillanza

6. Annotazioni

  • Dato l'uso prolungato dell'amplificatore di brillanza, si raccomanda l'impiego dei presidi di radioprotezione o di allontanarsi dall'area, dietro apposite barriere piombate

7. Letto e Posizioni

  • Particolarmente accurata deve essere la posizione del paziente che viene posto in decubito laterale o supino su letto di trazione, con trazione applicata alla caviglia attraverso apposito scarpone di trazione e con controtrazione applicata a livello ischiatico. Occorre applicare una trazione modulabile e premurarsi di posizionare adeguatamente gli arti superiori come indicato a proposito delle posizioni adottate per la chirurgia toracica.
    La posizione deve poter consentire il posizionamento e l'impiego dell'amplificatore di brillanza, che mostrerà progressivamente la diastasi articolare.
Posizione di paziente ed equipe
*

8. Descrizione dell'intervento

Posizioni dei trocar
*
  1. Il primo accesso avviene con un ago da spinale di grosse dimensioni, che viene introdotto, sotto scopia, fino allo spazio articolare. Per controllare l'effettiva entrata in articolazione, si può iniettare dell'aria.
  2. Viene quindi inserita una guida metallica all'interno dell'ago e questo viene rimosso.
  3. Sulla guida viene fatto scorrere il trocar per l'ottica.
  4. Viene quindi collegata il cavo di irrigazione e avviata l'ispezione artroscopica.
  5. Il secondo accesso avviene allo stesso modo.
Posizione degli strumenti
*
Per la illustrazione delle tecniche applicate per le singole patologie, si rimanda il lettore alla consultazione di testi più specifici.

Questa pagina ti è stata utile?
Scrivi all'autore per esprimere il tuo giudizio e i tuoi suggerimenti, indicando il titolo di questa pagina.
Grazie :-)

Riassunto : Home >> Ortopedia & Traumatologia >> Femore > Artroscopia d'anca
Utilità : Torna in alto
Contatti : borgio3@gmail.com
Strumentista di Sala Operatoria