Salta il menu

Strumentista di Sala Operatoria

Sito Web sull'Assistenza Chirurgica
Home >> Ortopedia & Traumatologia > Anca

Anca

Questa pagina è dedicata agli interventi che vengono effettuati sull'articolazione dell'anca, sia per motivi traumatologici che ortopedici.

L'anca è composta di due parti simmetriche, formate ciascuna da tre ossa che si fondono tra loro abbastanza precocemente:
  • Ischio, ha la forma di una L, con l'angolo rivolto all'indietro e in basso: quest'angolo forma la tuberosità ischiatica che regge il peso del corpo in posizione seduta
  • ileo, è quello di maggiori dimensioni e forma la parte superiore ed esterna del bacino, il suo margine superiore costituisce la cresta iliaca. Posteriormente si articola con l'osso sacro
  • osso pubico, è posto anteriormente e presenta un braccio grosso modo orizzontale che si unisce all'ileo ed un braccio rivolto in basso e all'indietro che si unisce all'ischio

Sulla superficie esterna del bacino, le tre ossa concorrono a formare una depressione di forma quasi emisferica, chiamata acetabolo, entro la quale si articola la testa del femore, il primo osso della gamba.
In corrispondenza del pube le due parti controlaterali si articolano anteriormente tra di loro tramite una sinfisi pubica.

L'articolazione coxofemorale è un'articolazione sinoviale, precisamente un'enartrosi, tra l'acetabolo dell'anca e la testa del femore.

Fonte: Wikipedia

Anteprime da cliccare
Figura anatomica dell'anca *

Interventi sull'anca

Traumatologia

Vedi Bacino

Ortopedia

Questa pagina ti è stata utile?
Scrivi all'autore per esprimere il tuo giudizio e i tuoi suggerimenti, indicando il titolo di questa pagina.
Grazie :-)

Riassunto : Home >> Ortopedia & Traumatologia >
Utilità : Torna in alto
Contatti : borgio3@gmail.com
Strumentista di Sala Operatoria